Berlusconi e la Giustizia: ora è tempo di riforme

Scritto da: -

legge.jpg

Di Davide Romano  

Ormai è sempre più scontro tra Berlusconi e magistratura. Personalmente credo che la magistratura abbia le sue gravi colpe. Se sono vere le cifre snocciolate ieri dal Cavaliere, e cioè che tra il 1994 e il 2006 ci sono stati più di 789 tra pm e magistrati che si sono interessati del "pericolo Berlusconi", c'è di che preoccuparsi. Per la nostra magistratura. E per la nostra sicurezza, visto che le energie "dedicate" a Berlusconi sono tolte a elementi ben più pericolosi per noi cittadini.

Ciò detto, Berlusconi non può andare avanti così. Non può pensare di fare come nella legislatura 2001-2006, in cui ha fatto approvare piccoli provvedimenti (sempre con il sospetto, spesso legittimo, che fossero pro domo sua) sulla giustizia. Con risultati ininfluenti nel miglioramento del funzionamento dei tribunali. E' ora di scegliere.

Continua a leggere su Liberopensiero

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!