Padre Livio Fanzaga e Emilio Biagini, da Scalfari ai preservativi inutili: se li conosci li eviti

Scritto da: -

testata1.GIF

OT: oggi niente Bari gate o crisi finanziaria. Parliamo di comunicazione cattolica e di un uomo che fa opinione, scalda i cuori e genera indignazione. Lui è padre Livio Fanzaga, direttore di Radio Maria dove ogni giorno tiene la sua rassegna stampa e dispensa consigli spirituali.

L'agenda di Padre Livio è semplice e molto coerente: odia Eugenio Scalfari che butterebbe nella Geenna, insieme a Repubblica, i gay, gli atei (video sopra) e tutti coloro che credono nell'evoluzionismo darwiniano. Lo avevamo già ricordato in occasione del terremoto in Abruzzo, quando disse agli aquilani che il sisma era stato voluto da Dio perché partecipassero alla sofferenza della croce. Follie che assimilano questi tipo di cattolicesimo al fondamentalismo religioso tanto odiato dalla società civile. Vi riportiamo alcuni stralci di un'intervista rilasciata pubblicata sul Giornale di ieri:

Nella rassegna stampa con quali criteri giudica i giornali e i fatti del mondo?

«In base all’etica cristiana attenendomi all’insegnamento della Chiesa. Non mi piace cantare per conto mio».

Critica spesso Corsera e Repubblica. Sono antireligiosi?
«Più Repubblica che il Corriere il quale dà qualche spazio alle prospettive cristiane. Repubblica è invece inaccettabilmente atea e materialista. Passi l’anticlericalismo, sempre legittimo. Ma il giornale di Scalfari, a cominciare dal fondatore, fa dell’anticristianesimo militante. Non c’è un cristiano in tutta la redazione».

Ha dei vizi?

«Il principale è essere uomo di battaglia: demolisco l’avversario. Poi mi pento e prego per lui».

Anche per Scalfari?

«Tutti i giorni. Non riuscirà ad andare all’inferno. Prego troppo. Quando si saprà salvato, mi ringrazierà».

Ha detto: “Il cristianesimo è l’unica religione vera”. Ma la Chiesa dialoga, è sfumata, relativista.
«Gesù è il solo salvatore del mondo. Buddha, Maometto, gli altri, sono uomini. Hanno frammenti di verità, ma solo Cristo è Dio. Loro sono marciti, l’unico risorto è Gesù».

Rosy Bindi ha detto: “Non possiamo lasciare che sia Radio Maria a formare la coscienza dei cristiani”.
«I cattolici del Pd ci sentono lontani, ma sui temi etici sono loro a essere lontani dalla Chiesa. Bindi è per i Dico, la Chiesa è contro. Noi siamo per il cattolicesimo integrale, loro per un cristianesimo diluito. Bindi è un politico, a me interessa l'Aldilà».

Ci uniamo a Rosy Bindi e speriamo che la cultura dei cristiani venga formata da altri mentori. Allo stesso modo speriamo che gli studenti del professor Emilio Biagini, ordinario di Geografia presso la Facoltà di Lingue e Letterature straniere di Cagliari, contestato dagli studenti per le sue tesi integraliste e oscurantiste abbiano altri maestri. Secondo il prof., come già riportava Eurilo&Niso,

L'Aids non è un'epidemia, riguarda solo drogati e omosessuali. In più il preservativo è inutile, “perché coi virus ha l’efficacia di un colabrodo”. Newton, per il professore, oltre a non dimostrare nulla con la teoria dell'evoluzione: “Gli intrugli alchemici che preparava gli servivano per tentare di mantenersi giovane in una relazione omosessuale con un matematico svizzero”. Parlando di religioni, i protestanti “dopo la loro invasione e in conseguenza di essa sono arrivati il divorzio, l’aborto, l’eutanasia e i serial killer”.

Ma non solo, Giordano Bruno è: “solo una spia eretica che tradiva i fedeli della chiesa cattolica per consegnarli al boia”. Sulla multiculturalità il Dott. Biagini crede che: “l’immigrato musulmano non si urbanizza ma tende a islamizzare la città in cui si inserisce”. Una delle teorie più ardite è certamente questa: “i fracassatimpani come Beatles e Rolling Stones” hanno dato il via “allo sballo e al consumo di droghe, poi ai Black Bloc”. 

Inoltre, la perla: "omosessualismo" e femminismo porteranno all'estinzione della popolazione dell'Europa Occidentale.

Ieri sera Biagini era ospite a La Zanzara di Giuseppe Cruciani su Radio 24. Qui potete riascoltare la puntata, cercate quella del 29/6. Ora, i cattolici non potranno essere educati da Padre Livio, ma è ancor più preoccupante che nell'università italiana si lasci spazio a simili idiozie, come Cruciani ha giustamente definito ieri le teorie di Biagini, da Newton ai gay. Proprio non ci siamo

Tutte le puntate di Politicamente:

Referendum 2009 e ballottaggi, le comiche di Franceschini: Fini, Garcìa Màrquez ha ragione

Berlusconi da Obama tra caffè e voli di Stato: zerbini a Porta a Porta e le pernacchie di Zucconi

Europee 2009, Barbara Matera e 130.233 misteri: il giochino di Gianni Letta e dei Servizi segreti

Berlusconi in corsa, Noemi contro Gino il falsario: l'amante di Veronica e le smorfie del 2 giugno

Berlusconi, Noemi Letizia ti seppellirà: la furia di Bondi a Ballarò e Cozzolino in scadenza

Noemi e Berlusconi a Villa Certosa: farfalle e Mercedes tra le balle di Mills. Viva il Lodo Alfano

Noemi Letizia su Chi, "Uomini e donne" è realtà: la profezia di Veronica tra vergini e draghi

Berlusconi e Veronica, angeli e demoni: photoshop su "Chi" per il Vangelo di Noemi Letizia

Fare Futuro, Berlusconi tra le donne: le 50 ore di Brunetta per Forza Gnocca nel segno della farfalla

Simona Patrignani, 8 chili di cocaina dalla Lega: scudo Abruzzo e scandalo su Facebook. E allora?

Terremoto in Abruzzo, Giuliani imbecille: Bruno Vespa e l'allarme online del 31 marzo

Lampedusa, l'Espresso dei 200 dispersi: il patto Berlusconi-Sarkozy e l'economia sommersa

Obama e Aig, Tremonti previdente: clausola superbonus nella salvabanche italiana

Chiesa, le travi del Vaticano: Obama nuovo Zapatero, i bambini del Brasile e la Roma dei trans

Dario Franceschini, il Partito Democratico e gli elettori ombra: Zoro, Ilvo Diamanti e gli ex-voto

Roberto Maroni, ronde e gladiatori: Radio Padania fa quadrato, viva i carabinieri over '60

Sardegna, vince Caligola: Cappellacci a cavallo, Soru sfuma. L'ipotesi Wanna Marchi

Eluana Englaro, il corpo del reato: 40 chili e il rispetto di Enrico Mentana. Avvenire, chi è il boia?

Stalking, Carfagna promossa: zitti giornali e tv. Berlusconi e l'australiana (battute in arrivo)

Carla Bruni, il finto scoop di "Striscia la notizia". E noi vi sveliamo le seconde nozze con Sarkozy

W. di Oliver Stone, George Bush come Homer Simpson: Iraq inventato, petrolio e baseball

Gaza, paradossi di guerra: D'Alema stronzo sul Foglio e l'equivalenza di Hamas

Israele massacra Gaza: il nostro voto per Hamas, 320 morti e la voce di Israele

No a Facebook, Dagospia e mail: quando il divieto aumenta l'odio verso la Pubblica Amministrazione

Magdi Allam, la via di Damasco dell'Europa cristiana: il senso del sacro ci salverà dall'Islam? 

Vaticano contro Onu e il Levitico dei gay: match tra un sacerdote e un omosessuale

Liberazione per Valdimir Luxuria: Simona Ventura, l'Isola dei Famosi premia i comunisti eroici

Villari, inciucio nel Pd: Berlusconi corruttore e Veltroni crocifisso da Galli della Loggia

Blog, Roc e stampa clandestina: ddl Levi, il ritorno. Punto Informatico e i dubbi di Daniele Minotti

Maria Latella, la Tv Trash a SkyTg24: si tappi la bocca, Concita De Gregorio (by Ignazio La Russa)

La Strage di Lilli Gruber: ma quali Streghe, sono solo giornalisti

Silvio Berlusconi, il Re della finanza alla Messeguè: dopo Alitalia, il match finale con Geronzi e Marina

Berlusconi, Tronchetti Provera e l'etica di Marco Travaglio: vogliamo Dick Feld di Lehman Brothers

Badescu, Carfagna e Granbassi, i tre moschettieri: con Alemanno, gay e Annozero felici e contente

Fabio Berti di Anpac, un uomo un perchè: il Trapattoni di Alitalia e i kamikaze

Berlusconi, Porta a Porta è l'Isola dei Famosi: la corte di Miss Italia e Valentina Vezzali. Alitalia? No problem

Fascismo relativo: i ragazzi di Salò di La Russa sono come i partigiani e i talebani

Tv di partito: Veltroni apre Youdem e D'Alema attacca coi Red. E il duo Brambilla-Medail chiude  

Lampedusa, clandestini da 2.000 euro: Maroni e La Russa ecco come nasce un business

La Carfagna spezzata: Pari Opportunità al palo. E arrivò il riscatto della Brambilla  

Dagospia e la biografia di Berlusconi: solo Di Pietro, Travaglio e Piazza Navona sono veri?

Berlusconi e Mills, la sicurezza del Caimano: gli effetti della salva premier sugli italiani  

Matrimoni gay in Italia: il nostro futuro dopo Pacs, Dico e Cus  

Alfano, Berlusconi o i medici del Santa Rita di Milano? Scopri il criminale con le intercettazioni  

Giulio Andreotti, il Divo: Sorrentino e la morale mafiosa della politica italiana

Berlusconi, Sai Baba all'italiana: da Marx nei Soviet alla tassa di rimborso dell'Ici. Viva il cabaret 

Il cancro di Napoli: Gomorra, i treni per la Germania e il garzone di Toni Servillo

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!