Dell'Utri, Como grida: l'articolo 21 distorto da Corriere, Libero e Il Giornale

Scritto da: -

Non mi piacciono le urla in piazza, le proteste strillate, il virus della demagogia e l'effetto domino della giustizia a orologeria. Ma dinanzi a una sentenza di condanna, alle proteste di Como e a una discussione sui sedicenti diari di Mussolini (che per il proprietario e l'editor di Bompiani Elisabetta Sgarbi è del tutto indifferente che siano o meno originali) dobbiamo stare tutti zitti ad ascoltare il profluvio di cultura di Marcello Dell'Utri? Francamente possiamo farne a meno.

Ed è inevitabile che l'indignazione salga quando leggiamo su Corriere, Libero Il Giornale questi titoli umilianti per la giustizia, la democrazia e la nostra rappresentanza politica. Deprimente pensare che davanti all'immobilismo e all'assenza di rispetto della classe dirigente le urla siano un buon viatico per attirare l'attenzione. Per chi è debole di stomaco attenzione ai titoli:

assedio.jpg

(Corriere della Sera)

 

squadristirossi.jpg

(Libero)

assalto2.jpg

(Il Giornale) 

Un'apologia mascherata da tutela dell'articolo 21 davvero insopportabile.  

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!