Trattativa mafia stato: iniziò dopo l'attentato a Falcone

Scritto da: -

Giovanni Brusca torna a parlare della trattativa mafia-stato. Nel post tutti i dettagli.

brusca-trattativa.jpg

Si torna a parlare della trattativa Stato-Mafia a seguito delle nuove dichiarazioni del pentito Giovanni Brusca.

Giovanni Brusca, nel corso del processo per favoreggiamento aggravato alla mafia all’ex generale dei carabinieri, Mario Mori, ha dichiarato di essere sicuro di aver parlato con Totò Riina del papello e della trattativa, per la prima volta, prima della strage di via D’Amelio.

Brusca, che era già stato ascoltato sull’argomento, non era riuscito a fornire coordinate temporali.

Riporta Antimafia Duemila:

L’ultima volta Brusca era stato ascoltato, sempre al processo Mori, il 18 maggio scorso a Rebibbia. E in quell’occasione aveva già parlato dell’incontro con Riina il cui il boss gli aveva riferito del ‘papellò, cioè le richieste avanzate dal capo mafia allo Stato per fare cessare la strategia stragista. Ma non ricordava la data dell’incontro con Riina, e non era riuscito a collocarla se era avvenuta prima o dopo la strage di Borsellino, avvenuta il 19 luglio ‘92.


Oggi, a inizio udienza, Brusca ha sottolineato: «Dopo l’audizione del 18 maggio sono tornato in cella e ho ricordato come sono andati i fatti. Incontrai Riina a casa di Girolamo Guddo e lì, dopo esserci appartati per una decina di minuti, mi disse: ‘finalmente si sono fatti sotto, gli ho consegnato il ‘papellò con le richieste scritte (allo Stato ndr). In quella occasione me ne parlò per la prima volta. Sempre allora si vantava del fatto che erano stati mobilitati anche i servizi segreti anche se non era così». E prosegue: «Ricordo adesso che l’incontro con Riina avvenne prima del 16 luglio quando andai a casa di Salvatore Biondino, il suo autista, per chiedere una cortesia. In quell’occasione Biondino mi disse: ’siamo sotto lavorò e tre giorni dopo (dopo la strage di via D’Amelio ndr), capii di che cosa si trattava».


Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Politicaesocieta.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano