Mario Monti alla Camera: "I presidenti passano, i professori restano"

Scritto da: -

Mario Monti alla Camera ha rilasciato la replica alle dichiarazioni di voto prima della chiama dei deputati per il voto.

mario_monti_camera.jpg

UPDATE: Fiducia alla Camera con lo show di Scilipoti.

Dopo aver incassato la fiducia del Senato, il governo Monti sta per passare il test della fiducia alla Camera.

Nel dibattito che a Montecitorio ha preceduto le votazioni si sono confrontati i Capogruppo alla Camera dei Deputati dei partiti.

Dario Franceschini, capogruppo Pd, ha garantito il suo appoggio:

“Il Pd è qua a fare il proprio dovere di grande e responsabile partito nazionale. Noi diremo mai che il governo resta finche vogliamo noi, ma vogliamo che resti fino all’ultimo giorno della legislatura. Tutti noi del Pd ci sentiamo parte dei quell’impegno nazionale di cui lei ha parlato e per questo voteremo convintamente la fiducia al suo governo”.

Diversamente Fabrizio Cicchitto ha contestato l’esclusione di Gianni Letta dalla rosa dei ministri:

“Invito il governo e il premier a misurarsi con il Parlamento perché alcune scelte fatte nella composizione dell’esecutivo hanno complicato la sua vita e non l’hanno risolta”. 

Mario Monti, intervenuto con la replica al dibattito, ha ribadito il concetto di “governo di impegno nazionale”:

“Come è stato chiarito nel programma ieri presentato ci siamo concentrati sull’essenza e la missione di questo governo, che intendiamo come governo di impegno nazionale”.

E ha aggiunto:

“Durerò e dureremo poco, non un minuto di più del tempo sull’arco del quale questo Parlamento ci accorderà la fiducia”

Il premier ha parlato anche di federalismo fiscale:

“Non c’è nessuna contraddizione fra il rispetto per quanto già deciso in materia di federalismo, che il governo intende seguire da vicino e l’avere una specifica attenzione alla coesione territoriale”.

Monti poi citando Spadolini ha spiegato: “i presidenti passano, i professori restano”.

E ha aggiunto:

“Vi prego, continuate pure a chiamarmi professore. Anche perché l’altro titolo, Presidente, durerà poco”.

LINK UTILI e CRONISTORIA:

Governo Monti: alla Camera per la fiducia dopo il sì del Senato

Governo Monti: Fiducia in Senato, ma la Lega vota no

Governo Monti ministri: oggi al Senato la fiducia, segui la diretta streaming 

Governo Monti lista ministri: il governo è ufficialmente in carica 

Monti, prima frecciata: “La non presenza dei politici non ostacolerà, ma agevolerà” 

Governo Monti, l’appello del Super Mario ai partiti: “Appoggio convinto o rinuncio”

Napolitano: “Operiamo tutti per il bene del Paese”

Mario Monti al via: “Responsabilità e scrupolo”.

Silvio Berlusconi video messaggio: “Non mi arrendo” (guarda).

Dimissioni Berlusconi 2011: le prime pagine dei siti d’informazione di tutto il mondo.

Dimissioni Berlusconi: esultanza sui social network.

Dimissioni Berlusconi: l’ufficializzazione al Quirinale tra le contestazioni popolari.

Berlusconi addio: il ricordo di chi chiede indietro 17 anni di vita.

Approvata la Legge di Stabilità: Berlusconi, dimissioni imminenti.

Governo Monti: si va verso un esecutivo tecnico.

Berlusconi al Tg1: “Sorpresa e tristezza”.

Berlusconi lascia il Quirinale: “Mi dimetto”.

Berlusconi: “Mi hanno tradito”. Ecco la lista dei “traditori”.

Rendiconto passa con 308 voti. Bersani: “Non c’è più maggioranza”

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!