Governo Monti: fiducia alla Camera con show di Scilipoti

Scritto da: -

Il governo Monti, dopo la fiducia del Senato, ha passato anche il test della Camera. Nel post le prime dichiarazioni a caldo.

camera_fiducia_monti.jpg

Il governo Monti, dopo aver passato la fiducia al Senato, ha superato anche il test della Camera.

La Camera dei Deputati ha votato per la fiducia con 556 voti favorevoli e 61 contrari (59 leghisti + Scilipoti e Mussolini).

Sarà un “governo di impegno nazionale”, come ha ribadito il Presidente del Consiglio Mario Monti nella replica al dibattito:

“Come è stato chiarito nel programma ieri presentato ci siamo concentrati sull’essenza e la missione di questo governo, che intendiamo come governo di impegno nazionale”.

E ha aggiunto:

“Durerò e dureremo poco, non un minuto di più del tempo sull’arco del quale questo Parlamento ci accorderà la fiducia”.

Il momento più teso della mattinata si è raggiunto con la dichiarazione di Domenico Scilipoti, esponente di Popolo e Territorio che, presentatosi con il lutto al braccio e un volantino con la scritta “Oggi è morta la democrazia parlamentare”, ha spiegato:

“Non voterò la fiducia al professor Monti, non per mancanza di stima personale e nemmeno perché non condivido la priorità dell’immediata riduzione della spesa pubblica, salvo ogni rilievo sul procedimento di designazione del premier. Mi riservo la valutazione, volta per volta della bontà dei singoli provvedimenti, per non venir meno alla funzione parlamentare e per rispettare l’impegno contratto con gli elettori, continuando ad assumermi le mie dirette responsabilità”.

LINK UTILI e CRONISTORIA:

Mario Monti alla Camera: “I presidenti passano, i professori restano”

Governo Monti: alla Camera per la fiducia dopo il sì del Senato

Governo Monti: Fiducia in Senato, ma la Lega vota no

Governo Monti ministri: oggi al Senato la fiducia, segui la diretta streaming 

Governo Monti lista ministri: il governo è ufficialmente in carica 

Monti, prima frecciata: “La non presenza dei politici non ostacolerà, ma agevolerà” 

Governo Monti, l’appello del Super Mario ai partiti: “Appoggio convinto o rinuncio”

Napolitano: “Operiamo tutti per il bene del Paese”

Mario Monti al via: “Responsabilità e scrupolo”.

Silvio Berlusconi video messaggio: “Non mi arrendo” (guarda).

Dimissioni Berlusconi 2011: le prime pagine dei siti d’informazione di tutto il mondo.

Dimissioni Berlusconi: esultanza sui social network.

Dimissioni Berlusconi: l’ufficializzazione al Quirinale tra le contestazioni popolari.

Berlusconi addio: il ricordo di chi chiede indietro 17 anni di vita.

Approvata la Legge di Stabilità: Berlusconi, dimissioni imminenti.

Governo Monti: si va verso un esecutivo tecnico.

Berlusconi al Tg1: “Sorpresa e tristezza”.

Berlusconi lascia il Quirinale: “Mi dimetto”.

Berlusconi: “Mi hanno tradito”. Ecco la lista dei “traditori”.

Rendiconto passa con 308 voti. Bersani: “Non c’è più maggioranza”

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Politicaesocieta.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano