Crisi economica europea: la Merkel ci ripensa, sì al dialogo con l'Italia

Scritto da: -

Dalla cancelliera arrivano primi segnali di apertura alle proposte del governo italiano. "Napolitano e Draghi hanno ragione, abbiamo bisogno di crescita, non solo di rigore".

medium_48024231.jpg

Alla fine anche la cancelliera potrebbe cedere. Almeno a giudicare dalle dichiarazioni che ieri ha rilasciato, a chiusura di una serie di incontri con gli altri leader europei, riportate oggi da Repubblica.

Abbiamo bisogno di crescita, non solo di rigore, il presidente Giorgio Napolitano e Mario Draghi hanno ragione - ha spiegato Angela Merkel -. Ma una crescita con interventi strutturali di fondo, come propongono loro, non con programmi di congiuntura che aumentano il debito”.

A confermare le intenzioni della cancelliera le parole del suo portavoce, Steffen Seibert, che ha parlato di incontri riservati tra i massimi collaboratori della Merkel e di Mario Monti su come sbloccare l’economia europea.

Riguardo i motivi che hanno creato queste piccole crepe nel muro dell’ortodossia berlinese ci sono il voto francese di questi giorni, la crisi di governo che si è aperta in Olanda e le notizie di recessione sempre più insistenti che provengono dall’Europa meridionale.

Secondo autorevoli quotidiani tedeschi, dalla conservatrice Die Welt alla liberale Sueddeutsche Zeitung, questi eventi recenti avrebbero fatto intravedere alla cancelliera piccoli cambiamenti nei rapporti di forza della politica europea.

“Abbiamo bisogno di crescita sotto forma d’iniziative sostenibili, non con programmi di stimolo che aumentano il debito, ma crescita con riforme strutturali, come Napolitano e Draghi dicono, siamo pronti a ogni sforzo comune con i partner europei per uscire dalla crisi”.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Politicaesocieta.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano