Lega Nord Rosy Mauro: "La mia epurazione era già scritta"

Scritto da: -

Rosy Mauro e Francesco Belsito sono stati espulsi dalla Lega Nord. Diverso il trattamento per il figlio del boss, Renzo Bossi che rimane nel Carroccio. Nel post il video con le dichiarazioni della Mauro.

mauro-bossi-epurazione.jpg

Come previsto, la Lega Nord ha deciso di espellere dal partito i responsabili dello scandalo dei fondi pubblici ai partiti.

In realtà non tutti i responsabili dello scandalo sono stati messi alla gogna: il benservito è stato reso solo a Rosy Mauro e Francesco Belsito, ma non a Renzo Bossi, il Trota.

Rosy Mauro - che ricordiamo non essersi dimessa dal Senato - ha commentato:

“Il rancore è prevalso sulla verità. La mia epurazione era già scritta. Se qualcuno è arrivato al punto di minacciare le dimissioni se non si fossero presi provvedimenti contro di me, vuol dire che la presunta unanimità è stata imposta con un ricatto politico. Mi sono tolta un peso dal cuore, non potevo restare nell’ambiguità e nella ipocrisia. Indietreggiare vorrebbe dire che non c’è verità”. 

E mentre la Lega - per usare le parole di Maroni - “fa pulizia”, gli inquirenti della Procura di Milano indagano su Roberto Calderoli, uno dei tre triumviri nominati per reggere il partito dopo le dimissioni di Umberto Bossi.

E su Facebook Maroni annuncia:

“Dopo le pulizie di primavera torniamo a fare politica. Basta piangerci addosso ora si riparte. Viva la Lega”.


LINK UTILI

Lega Nord Umberto Bossi: le scuse del Senatùr e le mancate dimissioni di Rosy Mauro.

Umberto Bossi dimissioni: il Segretario della Lega Nord lascia dopo lo scandalo.

Le dimissioni di Bossi e la gioia dell’ala maroniana.

Lega Nord scandalo: denaro pubblico alla famiglia Bossi, Belsito si dimette.

Francesco Belsito indagato: truffa per rimborsi elettorali, è terremoto nella Lega.

Renzo Bossi videointervista caso Belsito: “Nessuno della mia famiglia ha preso soldi”…

Scandalo Lega: le dimissioni di Umberto Bossi, la storia del Senatùr.

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 1 voti.