Lega Nord scandalo: denaro pubblico alla famiglia Bossi, Belsito si dimette

Scritto da: -

Si dimette Belsito la "pietra dello scandalo" Lega Nord. Nel post ti spieghiamo chi è Belsito e come è arrivato al Carroccio.

belsito-bossi-infophoto.jpg

E’ bufera sulla Lega Nord dopo che il tesoriere Francesco Belsito, ex sottosegretario alla Semplificazione amministrativa, è stato indagato per truffa aggravata ai danni dello Stato e appropriazione indebita.

Ma non è tutto perché secondo la Procura di Milano, intercettazioni telefoniche alla mano, i conti della Lega sono falsi e Belsito ha distratto soldi pubblici (circa 6 milioni di euro) per sostenere le esigenze personali (cene, alberghi, viaggi, ristrutturazione della villa di Gemonio) della famiglia Bossi. (Foto Infophoto)

Secondo l’accusa - riporta Il Fatto - ci sono elementi inequivocabili che mostrano una gestione opaca della tesoreria della Lega sin dal 2004. Il denaro circolava in contanti, con assegni circolari o attraverso contratti simulati. 

Francesco Belsito si è dimesso, come spiega il Senatùr Umberto Bossi:

“Sono stato io a chiedere a Belsito si dimettersi, per fare chiarezza. E lui si è dimesso. Colpiscono me per colpire la Lega. Vogliono colpire la Lega e quindi colpiscono me, mi sembra che sia iniziata la prossima campagna elettorale”.

E ha aggiunto:

“Denuncerò chi ha utilizzato i soldi della Lega per sistemare la mia casa. Io non so nulla di questa cose e d’altra parte avendo pochi soldi non ho ancora finito di pagare le ristrutturazioni di casa mia”. 

Ma chi è Francesco Belsito, l’ormai ex tesoriere della Lega Nord?

Francesco Belsito nasce a Genova nel febbraio 1971. Si laurea in scienze politiche a Londra e in scienze della comunicazione a Malta ma i titolo di studio vengono annullati. 

Inizia a frequentare il mondo della politica militando in Forza Italia dove diventa il portaborse di Alfredo Biondi, ex ministro della Giustizia del Governo Berlusconi. E’ nel nel 2002 che entra nella Lega Nord.  

Dal 2002 al 2005 ricopre l’incarico di Capo Segreteria del Presidente del Consiglio Regionale della Liguria; dal 2007 al 2010 è vice segretario nazionale della Lega Nord Liguria e dal 2009 diventa Tesoriere del partito. Nel 2010 viene nominato vicepresidente di Fincantieri.

LINK UTILI:

Francesco Belsito indagato: truffa per rimborsi elettorali, è terremoto nella Lega

Tangenti Lega Nord: Boni non si dimette; fiducia da Bossi, Maroni

Renzo Bossi videointervista: basta facebook e twitter in Regione!

Regione Lombardia News: indagati per corruzione Davide Boni e Luigi Zunino

Luigi Zunino, dopo le dimissioni per l’inchiesta su Risanamento, indagato per la bonifica dell’area Santa Giulia

Vota l'articolo:
3.91 su 5.00 basato su 43 voti.