Lega Nord fondi esteri: il Carroccio rinuncia ai rimborsi elettorali

Scritto da: -

La Lega Nord rinuncia all'ultima tranche dei rimborsi elettorali. Nel post le dichiarazioni di Di Pietro.

lega-rimborsi-scandalo.jpg

A una settimana dallo scandalo che ha travolto la Lega Nord, scatenando una catena di dimissioni, dal tesoriere Francesco Belsito a Umberto Bossi e il figlio Renzo, il Carroccio fa un annuncio clamoroso.

La Lega Nord rinuncia all’ultima tranche dei rimborsi elettorali e chiede a tutti i partiti di fare lo stesso. (Foto Infophoto)

I 100 milioni che lo stato deve ai partiti per le elezioni del 2008, potrebbe essere devoluto in beneficenza o alle ong, come ha dichiarato il presidente dei deputati della Lega Nord, Gianpaolo Dozzo.

Da come riporta il Corriere, la decisione sarebbe stata presa giovedì nel corso del Consiglio Federale ma è stata resa nota solo venerdì sera “al fine di evitare eventuali strumentalizzazioni nei nostri confronti, nel momento in cui in Parlamento si discute della proposta di legge sulla trasparenza dei partiti”.

Sul tema rimborsi ha detto la sua anche il leader dell’Idv Antonio Di Pietro che ha dichiarato:

“Abbiamo presentato un’alternativa che prevede la revoca della quarta rata ma anche la consegna dei 100 milioni recuperati alla Fornero affinché ne faccia buon uso. Qualora questa proposta non venga accettata siamo pronti a destinare almeno la nostra quota, pari a quattro milioni di euro, al ministro”.

E relativamente all’accordo di maggioranza sulla trasparenza dei rimborsi elettorali ha commentato:

“Quello depositato questa mattina è un accordicchio, un disegno di legge dove non è prevista la revoca della quarta rata”.

LINK UTILI

Caso Lusi Margherita: Rutelli litiga con Annunziata, ecco il video.

Scandalo Margherita: Lusi espulso dal Pd, ecco com’è andata.

Costi della politica: perché nessuno parla del finanziamento.

Umberto Bossi dimissioni: il Segretario della Lega Nord lascia dopo lo scandalo.

Le dimissioni di Bossi e la gioia dell’ala maroniana.

Lega Nord scandalo: denaro pubblico alla famiglia Bossi, Belsito si dimette.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 15 voti.