Assange Estradizione Svezia: Julian Assange perde il ricorso, può essere estradato in Svezia

Scritto da: -

Julian Assange perde il ricorso presso la Corte suprema britannica contro l'estradizione in Svezia. Il fondatore di Wikileaks dovrà affrontare le accuse di violenza sessuale che lo attendono in Svezia.

03_02_2012_sv_22911578 (Large).jpg

Julian Assange perde il ricorso presso la Corte suprema britannica contro l’estradizione in Svezia. Il fondatore di Wikileaks dovrà affrontare le accuse di violenza sessuale che lo attendono in Svezia.

I giudici sono pronunciati a favore dell’estradizione, ma già nei due precedenti gradi di giudizio, il tribunale inglese aveva dato l’ok all’estradizione. La decisione dei giudici è stata presa a maggioranza e di fatto riconosce la validità della richiesta della Svezia, in relazione a presunti reati di molestie sessuali denunciati da due donne, Assange dovrà finire in carcere ed essere processato a Stoccolma.

Ora al leader indiscusso di Wikileaks, per mesi sottoposto a carcerazione preventiva e arresti domiciliari, non resta che appellarsi alla Corte europea dei diritti dell’Uomo per evitare il carcere in Svezia.

La corte di Strasburgo avrà a questo punto due settimane di tempo  per decidere se accettare o archiviare il dossier. Se accetterà, la procedura di estradizione sarà sospesa. Qui l’approfondimento del The Guardian.

Qui sotto invece vi pubblichiamo il testo completo del provvedimento di oggi:

LINK UTILI

Assange estradato in Svezia, negli Usa rischia la pena di morte. Wikileaks e i cable sulla Libia

Wikileaks: al via il processo per l’estradizione di Julian Assange

Il caso Assange e la possibile estradizione in Svezia

Julian Assange e l’11 gennaio dell’estradizione

Wikileaks: primo grado, si all’estradizione in Svezia. Ora l’appello

credit image by Infophoto.it

Vota l'articolo:
3.25 su 5.00 basato su 4 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Politicaesocieta.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano