Processo Ruby testimoni: i travestimenti di Marysthell Polanco

Scritto da: -

Alle feste di Arcore Marysthell Polanco si sarebbe travestita da Obama e da Boccassini. Nel post le dichiarazioni rilasciate dalla starlette al processo Ruby

marysthell-polanco-bunga.jpg

Proprio nel giorno in cui Silvio Berlusconi rilancia, con Angelino Alfano, il progetto di Presidenzialismo alla francese, i media hanno diffuso le rivelazioni fatte nel corso del “processo Ruby” dalle frequentatrici delle feste di Arcore.

La testimonianza più eclatante è sicuramente quella di Marysthell Polanco che ha ricordato i suoi bizzarri travestimenti, fatti per far ridere l’ex premier.

La starlette ha dichiarato:

“Mi ero travestita da Boccassini con la toga addosso per farlo ridere, e anche da Barack Obama e Whitney Houston. Silvio Berlusconi rideva di più quando mi travestivo da Boccassini che da Obama. Gli piaceva come interpretavo il personaggio”.

Oltre alla Polanco ha testimoniato anche il ragioniere Giuseppe Spinelli, che gestiva la contabilità dell’ex premier Berlusconi:

“In settimana le ragazze mi telefonavano con le loro richieste e al lunedì, quando avevo l’incontro ad Arcore, lui mi diceva cosa fare e io dovevo solo preparare le buste in contanti”.

E ha aggiunto:

“Berlusconi mi chiedeva contante da portare nella cassa (cassaforte, ndr) di Arcore. Facevo tutto su disposizione di Silvio Berlusconi, non ho mai preso una mia iniziativa”.

Si parla di cifre ingenti. Spinelli avrebbe prelevato, nel 2009, 7.665.000 euro in contanti, e nel 2010 oltre 12 milioni. A Lele Mora fu fatto, invece, un prestito di 2.450.000 euro.

LINK UTILI

Processo Ruby Chiara Danese: rapporti orali con statua di Priapo.

Processo Ruby: bunga bunga con Minetti suora e Berardi.

Processo Ruby: anche Belen e la Canalis tra i testimoni.

Processo Ruby: teste parla di Karima a cene con atti sessuali.

Marysthell Polanco a Milan Channel: 10mila euro e non sentirli.

Vota l'articolo:
3.50 su 5.00 basato su 2 voti.