Lega sbotta: "Lavoro non è un diritto? La Fornero ha giurato su Topolino?"

Scritto da: -

Da Rifondazione Comunista alla Lega Nord ad Antonio Di Pietro, piovono parole infuocate contro il ministro del Lavoro.

fornerobanco,jpg 

“Il lavoro non è un diritto”. Se a dire questa frase è il ministro del …Lavoro Elsa Fornero (foto: infophoto), in un’intervista a un giornalista statunitense, state certi che il dibattito sarà feroce. E infatti…

A sparare ad altezza d’uomo è Rifondazione Comunista, con il segretario Paolo Ferrero: “La frase del ministro è aberrante. Il lavoro in Italia è un diritto costituzionale. Si rilegga gli articoli 1 e 4, tra i principi fondamentali della nostra Carta”.

Che il ministro abbia preso una cantonata (l’ennesima?) è più di un sospetto. “Stiamo cercando di proteggere le persone, non i posti” non lascia è più adito a dubbi. E i politici di tutti gli schieramenti si scatenano. Gianvittore Vaccari, senatore della Lega Nord, si chiede: “Il ministro Fornero ha giurato sulla Costituzione o su Topolino?”.

Non meno tenero Antonio Di Pietro, leader di Italia dei Valori, sul suo blog: “Se i lavoratori per caso leggessero il Wall Street Journal di oggi, oggi scoprirebbero che dal giorno alla notte hanno perso anche il diritto formale al lavoro. A quanto pare la badessa Fornero ha riscritto, tutta da sola e senza chiedere il permesso a nessuno, l’art. 1 della Costituzione. Cara professoressa, questa è un’asineria bella e buona”.

Tardiva la precisazione in una nota del ministro: “Il diritto al lavoro non è mai stato messo in discussione come non potrebbe essere mai visto quanto affermato dalla nostra Costituzione. Nell’intervista odierna al quotidiano statunitense  il ministro ha fatto riferimento alla tutela del lavoratore nel mercato e non a quella del singolo posto di lavoro, come sempre sottolineato in ogni circostanza”.

Elsa Fornero: foto ministro del Welfare Elsa Fornero: foto ministro del Welfare Elsa Fornero: foto ministro del Welfare Elsa Fornero: foto ministro del Welfare Elsa Fornero: foto ministro del Welfare

LINK UTILI

Riforma del lavoro precari: arriva il salario base per i co.co.pro.

Riforma del lavoro art 18: botta e risposta fra Monti e Marcegaglia.

Vota l'articolo:
3.94 su 5.00 basato su 52 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Politicaesocieta.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano