Lega Nord nuovo segretario: Bobo Maroni eletto per alzata di mano

Scritto da: -

La Lega ha scelto il suo nuovo Segretario federale: Bobo Maroni, succeduto così al Senatùr Bossi. Nel post le sue prime dichiarazioni

lega-maronisegretario-infophoto3.jpg

La Lega Nord ha un nuovo Segretario, Roberto Maroni, che succede a Umberto Bossi, il Senatùr. 

La successione è stata decisa ad Assago nel corso della due giorni del congresso del Carroccio per alzata di mano, a decisione quasi unanime. (Foto Infophoto)

Maroni nel corso del suo primo intervento come Segretario ha messo le mani avanti dichiarando: 

“Voglio dirlo subito: patti chiari, amicizia lunga. Non me l’ha ordinato il medico di fare il segretario federale. Il segretario federale lo voglio fare come deve essere fatto da statuto: senza tutele, senza commissariamenti, senza ombre e con il coinvolgimento di tutti. Lo faccio se il congresso mi eleggerà e lo farò con lo stesso impegno con cui negli ultimi anni ho combattuto contro la mafia, al 150%”

Maroni ha anche parlato di un possibile allontanamento da Roma:

“Via da Roma significa che del tema e del problema delle alleanze (in vista delle prossime elezioni politiche) chi se ne frega  e certamente non potranno esserci alleanze con i partiti che sostengono il governo Monti”.

E sull’Europa ha aggiunto:

“Noi non siamo contro l’Europa e contro l’euro, a condizione che si possa creare una nuova Europa. Siamo pronti a contribuire alla nuova Europa, altrimenti è meglio uscire dall’euro e poi succederà quello che deve succcedere”. 

E che ne è stato del fondatore della Lega,Umberto Bossi? Il Senatùr ha lasciato il palco del congresso della Lega in lacrime, dopo aver ribadito la sua innocenza ai fatti che lo hanno portato a dimettersi:

“Qualcuno ha aperto la fortezza della Lega dall’interno. Siamo qui in conseguenza dell’attacco della magistratura. La Lega non ha rubato nulla, i ladri sono altri, i farabutti romani. Fatico a credere che il nostro amministratore sia legato all’ndrangheta ma se pensavano che la Lega morisse, si sbagliavano, perchè la Lega si basa sulle idee e le idee camminano sulla gambe degli uomini. Mi dicono  che sono stato un simbolo perchè ho combattuto contro uno Stato forte, però i simboli servono se vengono utilizzati bene. Il sogno è una cosa sola. E lo dico per gli imbecilli che stanno nella Lega che girano col tricolore. Il sogno è la Padania libera”.

LINK UTILI

Lega Nord Congresso Federale: Maroni “candidato unico”, Borghezio invoca la secessione.

Umberto Bossi dimissioni: il Segretario della Lega Nord lascia.

Lega Nord scandalo: denaro pubblico alla famiglia Bossi, Belsito si dimette.

Francesco Belsito indagato: truffa per rimborsi elettorali, è terremoto nella Lega.

Renzo Bossi videointervista caso Belsito: “Nessuno della mia famiglia ha preso soldi”.

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 2 voti.