Elezioni politiche 2012: Bersani, Pisapia e la Lista Arancione

Scritto da: -

Il Pd arruola Giuliano Pisapia per organizzare una lista di sindaci. Il tentativo di fronteggiare l'ascesa del Movimento 5 Stelle?

pisapia-listarancione.jpg

Il Pd parte all’attacco del Movimento 5 Stelle con il reclutamento da parte di Pier Luigi Bersani che dopo aver stretto alleanza con Nichi Vendola si gioca l’asso Giuliano Pisapia. (Foto Infophoto)

Al sindaco di Milano - come riporta Repubblica - è stato affidato il compito di organizzare una lista civica dei sindaci del centrosinistra, la “lista Arancione”, che potrebbe comprendere tra gli altri: Massimo Zedda (Cagliari), Michele Emiliano (Bari), e persino Luigi de Magistris (Napoli) se deciderà di non seguire Di Pietro. 

Eppoi ci sono tutti gli altri sindaci del centrosinistra. Dai territori parte la controffensiva al Movimento 5 stelle. Sullo stesso terreno della vita dei cittadini, dei beni comuni. 

Pisapia spiega:

“Per raggiungere l’obiettivo di una proposta di governo è fondamentale una coalizione che unisca le forze politiche, le espressioni di impegno civile e sociale presenti sul territorio e tutti quei cittadini che intendono impegnarsi per una svolta anche culturale”. 

Riuscirà il Pd con un movimento che scimmiotta quello a 5 Stelle a scalzare il successo popolare di Grillo & Co?

LINK UTILI

Movimento 5 Stelle in Parlamento.

Movimento 5 Stelle: con lo “Stato cattivo” Grillo varca il Rubicone.

Di Pietro con Grillo: il Movimento 5 Stelle dice no, ecco perché.

Elezioni: il Movimento 5 Stelle e il miracolo italiano.

Vota l'articolo:
3.60 su 5.00 basato su 5 voti.