Minatori del Sulcis: "Non è detto che la miniera debba chiudere", l'intervento del Governo

Scritto da: -

Dopo l'intervento di Napolitano anche il Governo dice la sua sui minatori della Carbosulcis

sulcis-sciopero.jpg

Il Governo è intervenuto per risolvere la questione dei 30 minatori della Carbosulcis, società di proprietà della Regione Sardegna che gestisce l’ultima miniera di carbone rimasta in Italia, che stanno scioperando a 400 metri di profondità. 

I minatori stanno protestando contro la mancata risposta in merito ai finanziamenti - di 200 milioni di euro - che dovrebbero servire a rilanciare la miniera attraverso la produzione di energia pulita da carbone, mediante cattura di Co2 dal terreno.

Se quei soldi non dovessero arrivare, 463 lavoratori e le loro famiglie finirebbero sul lastrico.

Una situazione drammatica che ha spinto Stefano Meletti, della Rsu Uil, a compiere un gesto estremo urlando:

“Siamo disperati. E’ questo che dobbiamo fare, ci dobbiamo tagliare?”

Meletti ora sta bene anche se è trattenuto in ospedale, più per le condizioni psicologiche, che per altro.

A preoccuparsi dei minatori del Sulcis è anche il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che ha dichiarato:

“Vorrei che i minatori del Sulcis, impegnati in una prova durissima, sapessero come mi senta profondamente partecipe della loro condizione e delle loro ansie. Capisco fino in fondo la volontà di lotta che manifestano per una causa di vitale importanza per ciascuno di essi e per le famiglie”. 

E sull’incontro in programma per venerdì prossimo:

“Ritengo che l’incontro in sede nazionale debba costituire un’occasione di bilancio delle verifiche e delle esplorazioni già compiute, e dare prime risposte che possano trasmettere serenità e fiducia in un momento così drammatico specie per i lavoratori raccoltisi nella profondità della miniera”.

A condividere la preoccupazione del Colle anche il Governo con il sottosegretario allo Sviluppo economico Claudio De Vincenti, che tranquillizza affermando “non sta scritto da nessuna parte che la miniera debba chiudere il 31 dicembre”.

Sembra infatti che ci siano almeno un paio di multinazionali interessate all’acquisto dell’impianto.

LINK UTILI

Minatori del Sulcis: chi sono? perché protestano? Qui le risposte.

Sulcis : continua l’occupazione della miniera.

Carbone Sulcis: poco e di cattiva qualità.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.