Monti in Finlandia: "Italia non ha bisogno di aiuto ma difendere l'euro è interesse comune"

Scritto da: -

Settimana impegnativa per Mario Monti che si trova in Finlandia per ammorbidire gli intransigenti finlandesi riguardo allo scudo anti Spread

monti-finlandia-infophoto.jpg

Il nostro premier, Mario Monti, si trova in missione in Finlandia, Paese che si è mostrato ostile allo scudo anti Spread, la salvezza per Paesi indebitati ma virtuosi, proprio come l’Italia.

Alla vigilia della trasferta - che si prospettava molto delicata - il premier aveva annunciato:

“Chiederò ai finlandesi non solidarietà, perché non credo che l’Italia ne abbia bisogno, ma cercherò di mostrare come aprire sui meccanismi di difesa comune dell’euro sia nell’interesse dell’intera Europa, della Finlandia e dell’Italia per prime”.

A Helsinki, subito dopo l’atterraggio, in una saletta dell’aeroporto, ha incontrato il commissario Ue agli Affari economici e monetari Olli Rehn, per poi essere ricevuto dal primo ministro finlandese Jyrki Katainen nella sede governativa di Kesaranta. (Foto Infophoto)

Un’impresa sicuramente non facile quella di “abbonire” i finlandesi, ma Monti arriva forte dell’appoggio di François Hollande, da cui è stato ieri 31 luglio, e della stima di Barack Obama, il quale ha telefonato persino a Monti per discutere della situazione dell’Euro e della Siria.

LINK UTILI

Moody’s rating Germania: bocciata la Merkel, si teme il contagio.

Crisi Euro 2012: Moody’s boccia il fondo salva-Stati.

Spread alle stelle: crollano Milano e Madrid, è iniziato il contagio.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Politicaesocieta.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano