Elezioni politiche 2013 Berlusconi: il sostegno a Renzi e l'abolizione dell'Imu

Scritto da: -

Silvio Berlusconi in un'intervista a Sallusti per il Giornale ha parlato di Imu, Europa, tasse e di Renzi.

Berlusconi-MSC-infophoto.jpg

Un Silvio Berlusconi, già in piena campagna elettorale, si è fatto intervistare da Alessandro Sallusti per Il Giornale a bordo della nave Msc. (Foto Infophoto)

Sappiamo benissimo come le interviste de Il Giornale al Cavaliere, siano più monologhi che interviste, in cui l’intervistato può dar meglio di sé, senza temere confronti.

Silvio Berlusconi, come da copione, cavalca l’onda del malumore contestando la tassa più odiata dagli italiani, l’Imu:

“Aboliremo l’Imu, così come abbiamo abrogato l’Ici. È uno dei nostri programmi di governo”. 

Spiegando:

“La casa è il pilastro su cui ogni famiglia fonda il suo futuro”. 

Ma il Cavaliere ne ha anche per Fiscal Compact e UE:

“Le norme dell’Unione europea sul fiscal compact impediscono la crescita”.

E aggiunge:

“Adesso si sono pensate formule per far diminuire lo spread e deve
esserci qualcuno che garantisca gli investitori. E questa è la ragione per cui è nato l’Esm. Il problema è che il fondo salvastati richiede una maggioranza dell’80% e quindi difficilmente funzionerà. Ma il calo dello spread è una cosa provvisoria, perché non si sa se questo fondo potrà funzionare e non credo che questo possa essere fatto se non con delle imposizioni di comportamento ad alcuni Paesi”.

Il Cavaliere non risparmia colpi bassi neanche alla Germania:

“La Germania non consente che la Bce batta moneta. E questo è un mattone che pesa in maniera tragica”. 

Ma riserva apprezzamenti per Matteo Renzi:

“Porta avanti le nostre idee sotto le insegne del Pd. Se Renzi vince le primarie si verifica questo miracolo: il Pd diventa finalmente un partito socialdemocratico”

A cui Renzi ha risposto su Twitter:

“Berlusconi sa che se vinciamo noi, lui è il primo rottamato. Normale dunque che faccia il tifo per Bersani o Vendola. Ma noi vinciamo lo stesso”. 

LINK UTILI

Matteo Renzi non cade nella trappola di Berlusconi: “Se vinco io il primo rottamato sarà lui”.

Berlusconi vuole abolire l’Imu e ridurre le tasse: ma lui dov’era quando le hanno alzate? 

Vota l'articolo:
3.87 su 5.00 basato su 23 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Politicaesocieta.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano