Scandalo Pdl Lazio: Tagliano tutte le spese, che bello. Ma nemmeno uno che sia tornato a casa

Scritto da: -

Il Consiglio regionale ha approvato una prima riduzione delle spese. E questo è bastato a Polverini e soci per autoassolversi. Nessun consigliere o assessore si è dimesso. Solo un altro cambio di capogruppo. Peggio della "Prima repubblica"

polverini-nonsidimette-infophoto.jpg

Tutto risolto: non sprecheranno più, non faranno più festini a nostre spese, non gireranno più i fondi del partito sui conti personali (accusa a Fiorito che la magistratura deve ancora accertare); basta ostriche e champagne nei ristoranti di lusso, solo fettuccine e abbacchio nelle trattorie.

Hanno perfino pagato politicamente: due dimissioni da capogruppo. Hanno deciso di tagliare le commissioni, ridurre i gruppi consiliari, rinunciare a costruire l’ennesima palazzina, tagliare le auto blu. Quindi perché dimettersi?

Dopo l’approvazione all’unanimità di queste misure nella riunione di venerdì 21 settembre del Consiglio regionale del Lazio, il presidente della Giunta, Renata Polverini, ha dichiarato: “Il voto unanime mi ha convinta che vale ancora la pena andare avanti”. Se la cantano e se la suonano, insomma. (Foto Infophoto)

Non un consigliere che si sia dimesso, non un assessore; la Polverini non poteva perchè “E’ parte lesa”, come ci spiega Angelino Alfano, unendosi al coro Pdl che ha escluso un abbandono volontario della poltrona. E’ una vittima, aggiunge il segretario nazionale del partito di Silvio Berlusconi.  Sta’ a vedere che adesso i contribuenti laziali dovrebbero pure risarcirla. Che diamine, “Con i tagli che abbiamo fatto, i cittadini del Lazio avranno venti milioni in più” - ha sottolineato il presidente regionale. Ne hanno gettati circa 21 solo nell’ultimo anno e mezzo, nel migliore dei casi tornerebbero in pari. Restituire il maltolto ai cittadini? Figuriamoci, neanche un euro.

Questi comportamenti sono talmente indecenti e sfacciati che, al confronto, i tangentisti della vecchia “Prima Repubblica” appaiono quasi dei galantuomini. Come facciamo a toglierli di mezzo? Che abbia veramente ragione Michele Serra, quando dice che siamo tutti potenzialmente dei Fiorito?

Non vorrei apparire populista e qualunquista, ma… Che schifo!

Vota l'articolo:
3.18 su 5.00 basato su 11 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Politicaesocieta.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano