Caso Lusi Margherita: l'ex tesoriere incastra Rutelli

Scritto da: -

Luigi Lusi da Rebibbia consegna delle carte che incastrerebbero Rutelli, che però smentisce.

lusi-rutelli-margheritainfophoto.jpg

Ora che il Senato ha dato l’ok all’arresto di Luigi Lusi, ex tesoriere della Margherita, si stanno delineando scenari che rischiano di far capitolare personaggi di spicco della politica italiana. 

Luigi Lusi, nel corso dell’interrogatorio a cui è stato sottoposto a Rebibbia sabato pomeriggio, - riporta il Corriere - avrebbe consegnato a i magistrati delle carte da cui emergerebbero le responsabilità di Rutelli (ma non solo)  per la sottrazione dalle casse del partito 25 milioni di euro provenienti dai rimborsi elettorali dell’ex Margherita. 

Ma Rutelli ha smentito categoricamente e ha sporto querela.

Tra i destinatari delle somme versate illecitamente dall’ex tesoriere ci sarebbero anche Enzo Bianco e Matteo Renzi.

Riporta il Corriere, nell’appunto scritto a mano da Rutelli, che Lusi colloca nel 2009, si parlerebbe della destinazione di un milione e mezzo di euro, di cui almeno 600 mila per la sua corrente, cifra che il tesoriere avrebbe dovuto gestire.

Ci sarebbe poi un rimprovero diretto a Lusi per aver restituito al Parlamento europeo alcuni fondi destinati al Pd di Bruxelles di cui il senatore amministrava le finanze.

LINK UTILI

Caso Lusi Margherita: il Senato vota sì all’arresto dell’ex tesoriere.

Caso Lusi Renzi: al sindaco di Firenze 70mila euro, la replica.

Caso Lusi Margherita: chiesto l’arresto per l’ex tesoriere.

Caso Lusi Margherita: spariti altri 50milioni di euro.

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 2 voti.