Berlusconi si ricandida nel 2013: Angelino Alfano dice no al ticket, meglio una donna

Scritto da: -

Come avrà preso Angelino Alfano la possibile ricandidatura di Silvio Berlusconi a premier? Nel post le sue dichiarazioni e l'ipotesi di una vice donna

angelino.berlu-infophoto.jpg

La notizia della ricandidatura di Silvio Berlusconi, oltre a seminare il panico negli antiberlusconisti illusi di essersi liberati del loro incubo, non ha lasciato indifferente l’attuale Segretario del Pdl, Angelino Alfano, il successore ideale del Cavaliere. (Foto Infophoto)

Non poteva Angelino, additato come “quello messo nell’angolo con il contentino (ndr il ticket)” non intervenire per dire la sua, per far sapere al Paese, che appoggerà il Cavaliere in questa sua nuova battaglia.

E così il fido Angelino ha twittato:

“Tanti chiedono al Presidente Berlusconi di candidarsi. Io sono in testa a questi. Se deciderà di farlo sarò e saremo al suo fianco”.

Ma Alfano ha rivelato al Corriere che sarà al fianco del Cavaliere, come Segretario del Pdl o del nuovo partito - dato che si parla già del terzo battesimo -, ma non accetterà il ticket, perché Silvio non ne ha bisogno ovviamente… 

A fianco del Presidente, Alfano vede una presenza femminile, come ad esempio Federica Guidi, leader dei giovani di Confindustria. 

Sulla questione del tandem con una donna - espressione infelice dati i trascorsi festaioli dell’ex premier -, è intervenuta anche Daniela Santanché, una delle papabili, che archiviati i tempi in cui dichiarava ai quattri venti che “Berlusconi le donne le considera solo in orizzontale”, ha commentato entusiasta:

“Io non aspiro a nulla, ma il ticket con una donna sarebbe un’idea illuminante” ammette Daniela Santanchè”.

LINK UTILI

Elezioni politiche 2013 Berlusconi: il Cavaliere si ricandida a premier.

Monti dopo 2013: il premier pensa a un secondo mandato.

Repubblica partito: Saviano e D’Alema candidati elezioni 2013.

Elezioni 2013 Italia: per Berlusconi intesa Pd, Pdl e Terzo Polo.

Montezemolo Italia Futura: “Una lista per sostituire Berlusconi”.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!